Crea sito

Paris Brest con crema pasticcera e pesche

Cambiando la farcitura si possono ottenere risultati molto originali e sempre diversi. Potrete accontentare i gusti di tutti. E' possibile anche preparare una foma in più e consumala dopo qualche giorno, non cambierà assolutamente la sua consistenza restando sempe morbida e pronta all'uso.

Ingredienti:
   100 ml d'acqua
   70 gr di farina 00
   50 gr di burro (io  ho utilizzato quello irlandese)
   2 uova grandi intere
   un pizzico di sale
   una manciata di lamelle di mandorle
   500 ml di crema pasticcera
   2 pesche pasta gialla mature
   succo di limone q.b.

Ed ora andiamo a preparare:

1- Preparate per prima cosa la crema pasticcera e ponete in figorifero a rassodare. Iniziate la pasta della paris brest: in un pentolino mettete l'acqua e fate sciogliere il burro a fuoco basso. Aggiungete la farina e il pizzico di sale. Amalgamate con forza fino a quando l'impasto formerà una patina sul fondo della vostra pentola. Togliete dal fuoco e versate nella planetaria.

2- Aggiungete un uovo alla volta amalgamandolo bene prima di inserire l'altro. Mettete il composto in una sac à poche e create una ciambella grande. Sulla superficie disponete le lamelle di mandorla. Infornate a forno caldo a 200° per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 175° e continuate la cottura per 20 minuti. Quando diventerà bella gonfia e dorata sarà pronta. Ponetela su una gratella a raffreddare.

3- Frullate in un mixer le pesche a tocchetti e sbucciate con qualche goccia di limone. Tagliate la vostra ciambella a metà e farcitela con la cema pasticcera. Con un cucchiaio create dei ciuffetti di crema di pesche. Decorate con zucchero a velo e a piacere con altro composto di pesche.