Crea sito

Crostata con ciliegie sciroppate

Nata dall'esigenza di utilizzare delle ciliegie sciroppate che mio marito aveva preparato tempo fa. Dubbiosa all'inizio su come potevo amalgamarle all'impasto creando una specie di ciambellone soffice, ma poi ho ripiegato sulla classica frolla che con la frutta è la morte sua :P

Ingredienti per una tortiera da 26 cm:
   250 gr di farina tipo 00
   125 gr di zucchero semolato
   125 gr di burro irlandese
   1 uovo intero (o due tuorli)
   un pizzico di sale
   1 cucchiaino di bicarbonato (facoltativo)
   1 cucchiaino di aroma vaniglia (o limone)
   400 gr di ciliegie sciroppate (anche il succo)
   500 ml di crema al latte

Ed ora andiamo a preparare:

1- Preparate in primis la frolla che dovrà riposare in frigorifero: versate su una spianatoia la farina, aggiungete lo zucchero, il bicarbonato e il sale. Amalgamate e poi aggiungete il burro fuso, l'uovo (io ho utilizzato i tuorli) e la vaniglia. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo, coprite con pellicola alimentare e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.

2- Nel frattempo preparate la crema al latte come descritto in questo link. Ponetela anche lei a raffreddare in frigorifero.

3- Trascorso il tempo del raffreddamento prendete l'impasto e lavoratelo ricavando un guscio, con cui rivestirete la vostra teglia, che avrete precedentemente imburrato ed infarinato. Bucherellate il fondo coi rebbi della forchetta e coprite con la crema al latte. Livellate bene e versate le ciliegie (con lo sciroppo) e senza comprimerle cercate di sistemarle in modo omogeneo.

4- Infornate a forno statico caldo a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di sfornare e servite su un piatto da portata.