Crea sito

Cartocci palermitani

Ma non perdiamo altro tempo in chiacchiere, questa preparazione è abbastanza laboriosa e con diversi passaggi, quindi preparate gli ingredienti e diamo il via a questa delizia sicula.

Ingredienti per circa 10 pezzi:
   500 g di farina 00 
   50 g di zucchero
   50 g di strutto
   250 ml di latte a temperatura ambiente
   1 uovo intero
   un pizzico di sale
   una bustina di lievito per panetteria

Ingredienti per la farcitura (potete prepararla il giorno prima):
   400 g di ricotta di pecora
   200 g di zucchero semolato
   scorza di un limone biologico
   zucchero semolato per guarnire q.b.


Ed ora andiamo a preparare:

1- Iniziate preparando la farcitura che ha bisogno di più riposo. Ponete la ricotta in un colino a maglie fini e lasciate scolare fino a che non sarà bella asciutta. (Io la lascio sgocciolare anche per tutta la notte in friorifero). Fatto questo passatela a setaccio con una paletta in silicone ricavando un composto liscio. Unite lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, amalgamate bene e lasciate riposare in frigorifero.

2- Nella planetaria versate la farina, lo zucchero, il lievito, l'uovo e il pizzico di sale. Aggiungete lo strutto fuso (ma leggermente raffreddato) e il latte poco alla volta continuando a lavorare. Impastate per qualche minuto a mano creando una palla liscia e soda. Lasciate lievitare il vostro impasto per almeno due ore coperto da un canovaccio, in un luogo asciutto e lontano dagli spifferi d'aria.

3- Dividete l'impasto in porzioni da 80 gr e create dei cordoncini lunghi circa 35/40 cm, arrotolateli sui cannelli facendo attenzione a non tirare l'impasto mentre lo arrotolate. Appoggiateli su carta forno e lasciate riposare per un'altra ora, sempre coprendoli con un canovaccio. Scaldate l'olio non oltre i 160° e cuocete i vostri cartocci tenendoli girati spesso. Lasciate intiepidire, togliete con delicatezza il cannello e passateli nello zucchero semolato. Farciteli con la ricotta e gustateveli.